Come usare WordPress, il migliore CSS del mondo

Sei agli inizi e hai bisogno di una guida per capire come funziona WordPress? Bene…questo articolo introduttivo fa per te!

Molti utenti mi contattano per capire come sfruttare a pieno WordPress e garantire, così, il successo del proprio progetto online.

Nell’articolo di oggi voglio proporti una serie di punti comuni a chi inizia ad usare WordPress, per creare un sito web o un blog.

Ricorda che se dovessi avere domande o avere bisogno di un supporto professionale, puoi richiedere un’ora di consulenza o accedere a corsi di formazione, individuale e di gruppo.

Tante persone si sono già affidate a me e posso sicuramente aiutarti.

WordPress è un CMS (ovvero un sistema di gestione dei contenuti), cioè uno strumento che permette di gestire i contenuti di un sito web anche senza possedere particolari competenze, come la conoscenza dei linguaggi di programmazione.

Uno dei suoi punti forza è il continuo rilascio di aggiornamenti, per garantire sempre maggiore sicurezza, risolvere bug, migliorare e arricchire le funzionalità.

(Tenere il tuo sito WordPress sempre aggiornato è importantissimo! Nello specifico, dovrai aggiornare WordPress stesso, il tema e tutti i plugin installati. Oppure, rivolgiti a me!)

DA DOVE INIZIO, PER CREARE IL MIO SITO WEB?

Se vuoi creare un sito web, WordPress è la scelta più adeguata.

Ricorda, però, che per quanto facile ed intuitivo, WordPress richiederà tempo, attenzione e studio, in quanto software che include innumerevoli funzionalità. Identifica una nicchia nel quale posizionarti, scegli il nome giusto, registra il dominio e acquista un piano di hosting. Nei prossimi articoli, ti spiegherò nel dettaglio ogni singola voce citata.

POSSO PERSONALIZZARE L’ASPETTO DEL MIO SITO?

Certamente! WordPress ti aiuta a creare siti web originali, professionali e personalizzati. Per creare la veste grafica dei siti si usano i temi. Quelli di ultima generazione hanno molte opzioni per personalizzare colori, font, eccetera…il mio consiglio è di scegliere un tema che si avvicini il più possibile al look che desideri ottenere, così da limitare al minimo le personalizzazioni aggiuntive.

Un altro modo per personalizzare l’aspetto del tuo sito è attraverso il CSS.

VORREI UN BLOG MA NON SO QUANTO E QUANDO DEVO SCRIVERE

Se vuoi tenerti in contatto con i tuoi lettori, frequenza è la parola d’ordine! Sicuramente vorrai che i tuoi utenti abbiano nuovi contenuti da leggere e che i motori di ricerca abbiano nuovi contenuti da aggiungere ai propri indici…giusto?

La quantità, invece, è una misura più complicata da definire. Google e gli altri motori di ricerca preferiscono contenuti lunghi ed approfonditi. Se ti interessa l’aspetto SEO (a cui ti consiglio di prestare molta attenzione), è ideale pubblicare contenuti di lunghezza superiore alle mille parole.

COME FACCIO AD AVERE TANTE VISITE SUL MIO SITO?

Ci vuole taaaaanta pazienza! Innanzitutto, dovrai combinare vari canali di comunicazione: pubblicare con regolarità contenuti e condividerli sui social (importantissimi!) e attraverso la newsletter. Devi fare attenzione agli argomenti che tratti e a come strutturi il tuo calendario editoriale. E’ importante proporre un buon mix di argomenti, così che gli utenti trovino sempre qualcosa di interessante. Un altro modo molto efficace per aumentare il traffico sul tuo sito è il guest blogging (ovvero, l’andare a scrivere dei post per altri blog, molto più famosi e conosciuti del tuo, che vivono all’interno della tua stessa nicchia). Infine, SEO, SEO, SEO!

OK…NEWSLETTER…CIOE’?

La newsletter è uno degli strumenti più potenti per tenerti in contatto con i tuoi utenti! Puoi decidere di appoggiarti ad uno dei tanti servizi esterni di newsletter, come GetResponse.

E SE INVECE VOLESSI UN E-COMMERCE?

Risponderei: WooCommerce! E’ uno strumento che può essere utilizzato da chiunque, senza particolari conoscenze tecniche, ma allo stesso tempo è ricchissimo di funzionalità. La configurazione guidata del negozio ti permetterà di inserire il tuo primo prodotto già pochi minuti dopo l’installazione. Il tipo di prodotti che puoi vendere con WooCommerce va da quelli fisici ai prodotti digitali.

CONCLUDENDO…

Ti ho proposto una serie di considerazioni, fatte sulla base delle domande postemi dagli utenti.

Hai delle domande specifiche su come usare WordPress?

Lascia pure un commento qui sotto, ti risponderò al più presto!